Semianelli valvola MBP

Nei motori Ducati il gioco valvole in chiusura è estremamente importante ai fini prestazionali. Una sua corretta regolazione permette di far funzionare il motore al massimo delle sue performances, in quanto il diagramma di distribuzione risulta seguito con la massima efficienza. Nei motori "standard" però il limite maggiore è dato dalla metodologia di fermo dei registri valvola, caratterizzata da due semianelli in acciaio che vanno a fermare i registri in posizione. Sui motori Ducati da corsa e sulle versioni sportive di punta (749R, 1198R, D16RR, solo per fare alcuni esempi) al posto dei semianelli vengono utilizzati invece dei semiconi ad interferenza che vanno a posizionare e bloccare i registri valvola in chiusura. I semianelli MBP - distribuiti dalla americana EMS - vanno quindi a replicare la funzionalità data dai semiconi però applicata ad un gruppo distribuzione standard. Ecco qui i due semianelli MBP a confronto con i semianelli originali. Da subito si può notare la differenza tecnica del componente: il semianello originale è semplicemente un filo di acciaio curvato a misura, il semianello MBP è una struttura formata da una parte conformata a semianello e di una flangia di appoggio allo stelo valvola. 

semianelli mbp 3

Questa immagine illustra chiaramente il concetto di funzionamento dei semianelli MBP. Come potete vedere gli standard appoggiano metà della loro superficie all'interno della cava sullo stelo valvola e meno di un quarto lavora sulla sede del registro valvola. Questa soluzione, estremamente pratica ed economica pone però dei limiti dati dai giochi che vengono a prendere i semianelli stessi, a causa della loro conformazione e della tipologia di lavoro cui sono sottoposti. I semianelli MBP invece hanno la parte conformata a semianello che si impegna - come gli originali - nella cava dello stelo valvola, e tutta la superficie della flangia che si trova a lavorare in parte della superficie dello stelo valvola ed in parte sulla superficie della parte interna del registro valvola. In particolare, quest'ultima superficie, con i semianelli standard è totalmente inutilizzata. Chiaramente la costruzione e la lavorazione dei semianelli MBP è estremamente accurata e con tolleranze ridotte ai minime termini, tanto che una volta posizionati rendono il registro in chiusura sostanzialmente solidale al corpo valvola. Oltretutto, questo sistema non và in contro alla deformazione plastica a cui sono soggetti i semianelli originali, garantendo quindi un costante posizionamento e stabilità del registro. I vantaggi di questo sistema sono quindi riassumibili con una maggiore affidabilità del sistema di posizionamento e fermo del registro in chiusura e conseguente, maggiore precisione nel funzionamento dell'insieme bilanciere/registro/valvola ma soprattutto un notevole incremento dei tempi fra un intervento manutentivo ed un altro. Il dare stabilità al registro di chiusura ha dei vantaggi soprattutto in motori preparati, magari con diagrammi di distribuzione estremamente spinti. Vantaggi dati dalla affidabilità del sistema anzitutto (i semianelli standard accade che si spezzino anche su motori originali) e quindi dalla precisione di funzionamento.

semianelli mbp 2

Ecco un semianello MBP montato su uno stelo valvola. Si può apprezzare la precisione e cura costruttiva ed il metodo di lavoro sia nella cava della valvola che intorno allo stelo. Da tenere in considerazione che i semianelli MBP per motori Desmo 2 valvole sono adatti a lavorare con i registri valvola standard. Sarà utilissimo consultare la lista di applicazione scaricabile gratuitamente da questoLINK, della americana EMS.

semianelli mbp 1

Il montaggio è molto semplice. Segue sostanzialmente le modalità di montaggio dei semianelli e registri standard. Le foto illustrano il lavoro su una testata Desmodue, ma si procede analogamente anche con i motori Desmotre, Desmoquattro e Testastretta/EVO.

semianelli mbp 8

E' molto importante tenere a mente che i semianelli MBP hanno un montaggio molto preciso sullo stelo valvola. Quindi, potrà accadere che avvicinandoli allo stelo valvola questi in un primo momento non entrino bene e restino parzialmente sfilati. Una volta posizionati, rilasciate lentamente il bilanciere di chiusura in modo che si richiami i due semianelli. Una volta rilasciato completamente il bilanciere, con una pinza a becchi sottili andate ad avvicinare le due flange dei semianelli. Sentirete chiaramente un suono di "scatto" e vedrete che i semianelli ed il registro saranno perfettamente posizionati.

semianelli mbp 6

Eccoli montati! Per verificarne il perfetto montaggio, si dovrà precaricare il bilanciere di chiusura (come se si stesse verificando il gioco valvole in chiusura) quel tanto che basta per riuscire a ruotare liberamente il registro valvola con le dita, senza impuntature. Ruotando il registro valvola, però, dovrete notare che i due semianelli saranno fermi nella posizione di montaggio, quindi perfettamente infilati nella cava della valvola e tenuti in posizione dalle loro flange. Immagine a sinistra su testata Desmodue, immagine a destra su testata Desmodue DS/EVO.

semianelli mbp 7

semianelli mbp 4

L'utilizzo dei semianelli MBP implica però la necessità di rivedere completamente il gioco valvole. Infatti, la maggiore precisione di montaggio, porterà inevitabilmente a trovarsi che - con i registri montati in origine - si avrà un gioco valvole in chiusura azzerato se non negativo (camma che punta sul bilanciere)! La americana EMS oltre a distribuire i semianelli MBP, ha anche un completo catalogo di registri valvola, semianelli, attrezzi speciali, download (gratuiti) di utility da stampare per lavorare al meglio sulla distribuzione di tutti i motori Ducati. Se vi servisse qualcosa, contattate il buon Mike dal suo sito (LINK) e ditegli pure che avete letto di lui sul sito più desmodromico del web!!

semianelli mbp 5

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookies Policy.