Cablaggio ingannatore sensore cavalletto

Volendo preparare la nostra Twins con una vestizione racing o per togliere un po' di peso per un uso pista, si sceglie di smontare il cavalletto della moto. Avendo il 90% degli amatori una sola moto che si sceglie di utilizzare su strada e pista, appare evidente che sulle versioni dotate di sensore di sicurezza si ha il problema di avere il consenso all'avviamento. La soluzione è piuttosto semplice e con un minimo di manualità si riesce ad avere una soluzione pulita ed efficace che permette una piena e rapida reversibilità della modifica!

Ingannatore cavalletto 6I cablaggi del sensore cavalletto, lato impianto elettrico della moto, sono caratterizzati da un innesto maschio tipo Superseal a tre pins. Sul cablaggio arrivano due o tre fili a seconda del modello di moto e, per ingannare il sensore cavalletto, è sufficiente cortocircuitare fra loro i fili. Per fare un lavoro reversibile e plug & play si dovrà andare a costruire un cablaggio femmina tipo Superseal a tre pin con in uscita i tre fili uniti fra loro.

Se si ha modo di cannibalizzare un vecchio impianto elettrico del suddetto cablaggio è tutto più semplice... nel caso li si voglia costruire, è sufficiente acquistare un kit di connettori Superseal da assemblare. Sono economici e tornano sempre utili per altri lavori elettrici! Quindi, ecco qui il connettore a tre pins, i tre pins, relative guarnizioni ed uno spezzone di filo elettrico.


Dividete lo spezzone di filo in tre parti uguali di 5-6 centimetri di lunghezza e spellatene le due estremità per un mezzo centimetro. Prima di andare a chiudere i pins sul filo elettrico, vi consiglio di dargli una stagnatura in modo da rendere il collegamento più robusto. Sulla destra, ecco i tre spezzoni di filo pronti con il rispettivo pin e guarnizione già infilata.Ingannatore cavalletto 4 Ingannatore cavalletto 5


Ingannatore cavalletto 3Infilati i pins nel cablaggio (hanno un solo verso di montaggio), questi resteranno incastrati nella loro sede grazie ad una piccola linguetta presente all'interno del cablaggio stesso. La parte spellata sul lato opposto dei pins, uniteli fra loro e fermateli saldandoli a stagno. Preparate uno spezzone di guaina termoretraibile ed un cappuccio ferma-fili (si usano principalmente per gli impianti casalinghi!).


Arricciate su loro stessi i tre fili per rendere ben robusto l'insieme ed infilate il cappuccio ferma-fili avvitandolo sulla parte stagnata, stringendolo bene. Ultimo passaggio: infilate la guaina termoretraibile sui fili in modo da includere una prima parte del cappuccio ferma-fili ed ecco il nostro cablaggio ingannatore cavalletto pronto!!

Ingannatore cavalletto 2Ingannatore cavalletto 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookies Policy.