Misurazione registri valvola

Terminate le operazioni di misura dei giochi valvola, sarà necessario andare ad apprezzare la misura di ciascun registro. I motori Ducati sono dotati di due registri per ogni valvola: registro di apertura e di chisura, ogniuno dei quali lavora su un bilanciere a dito.

Per poter misurare i registri valvola è necessario sfilarli dallo stelo valvola, così come descritto in ciascun articolo dedicato alle varie famiglie di motori. Per i motori dotati di semianelli di tenuta del registro di chiusura (il 90% della produzione...) l'operazione non prevede l'utilizzo di particolari attrezzi per smontare detto registro.

In questa immagine sono illustrati i registri così come si trovano montati sullo stelo.

  • Il registro di apertura si misura apprezzando la distanza "D" compresa tra la superficie di contatto del bilanciere di apertura e la superficie di contatto con la testa dello stelo valvola.
  • Il registro di chiusura si misura apprezzando la distanza "E" compresa tra la superficie di contatto dei semianelli e la superficie di contatto del bilanciere di chiusura

Ogni misurazione deve essere effettuata almeno quattro volte, ruotando il registro di 90 gradi per volta, per riuscire ad apprezzare una misurazione media del registro.

misura registri 06

Per misurare correttamente il registro di apertura è utilizzabile tranquillamente un normale micrometro per esterni o palmer. Per i registri di chiusura è necessario interporre un distanziale, di misura nota, fra la base di lavoro dei semianelli e l'estremità dello strumento di misura. Chiaramente, sottraendo la misura nota del distanziale alla quota apprezzata o azzerando il palmer sulla misura del distanziale, si ottiene il valore corretto di misura del registro. Un kit distanziale, utile per misurare correttamente anche i registri di apertura, è prodotto dalla americana EMS.

misura registri 07

La misurazione dei registri valvola è una operazione necessaria al ripristino dei corretti giochi della distribuzione. Una volta misurati i registri, misurato il gioco valvole e conoscendo il range di lavoro della distribuzione, con un semplice calcolo potremo ottenere il valore dei nuovi registri che ci serviranno per concludere il lavoro. Sapendo che nei motori a distribuzione desmodromica, nel 99% dei casi si ha una diminuzione del gioco valvole in apertura ed un aumento del gioco valvole in chiusura (situazioni differenti devono essere campanelli di allarme di problemi agli organi meccanici della distribuzione!!) avremo delle piccole variazioni del calcolo da effettuare in caso che si stia lavorando sui registri di apertura o di chiusura. Ponendo per:

  • A gioco valvole rilevato;
  • B misura del registro;
  • C gioco valvole previsto;

avremo quindi che per calcolare le miure dei nuovi registri valvola dovremo:

 REGISTRO DI APERTURA REGISTRO DI CHIUSURA 
( C - A ) - B = nuovo registro di apertura ( A - C ) + B = nuovo registro di chiusura

ATTENZIONE!! In caso si renda necessario sostituire un registro valvola di chisura, si consiglia vivamente di sostituirne anche i due semianelli. In questo caso, si dovrà tenere conto dello schiacciamento dei vecchi semianelli che avranno sfalsato la lettura del gioco valvole: tenentevi sempre almeno 0,02 mm. di tolleranza. Ad esempio: vi trovate a dover montare un nuovo registro valvola da 2,50 mm? Bene, la misura corretta da utilizzarsi, con i nuovi semianelli, sarà da 2,48 mm.. Considerate che i registri valvola possono essere ripresi nella loro misura per ottenere i dimensionamenti desiderati con un semplice metodo. si dovrà disporre di un piano in metallo rettificato, carta abrasiva fine (grana 800 - 1000) e alcune gocce di olio motore. Fissata con cura la carta abrasiva al piano rettificato, ungetela leggermente con dell'olio motore. Su questa superficie si dovrà far percorrere al registro (sfregandolo sulla superficie di lavoro con il bilanciere) un percorso ad "otto" tenendo una pressione il più possibile costante e perpendicolare al piano ed ogni "otto" percorso, ruotare il registro sul suo asse di mezzo giro. Si potrà riprendere la misura del registro smerigliando diversi centesimi di materiale (anche fino ad un decimo di millimetro). Questa manovra sarà utilissima per ottenere dei giochi valvola veramente a misura.

misura registri 09

La prova definitiva della correttezza dei calcoli si avrà comunque confrontando il valore previsto dal gioco valvole con il risultato ottenuto. Chiaramente un semplice errore (o errata interpretazione) di un segno durante i calcoli porterà a valori assurdi. Tenente sempre presente che:

  • Nel caso il gioco valvole in apertura risulta inferiore al previsto, necessariamente il nuovo registro dovrà essere più sottile di quello in uso e viceversa;
  • Nel caso il gioco valvole in chiusura risulta superiore al previsto, necessariamente il nuovo registro dovrà essere più spesso di quello in uso e viceversa.

Tornerà utilissimo scaricare questi piccoli file in .pdf che sono dei semplici fogli stampabili con riportate sopra le misure da prendere ed i calcoli da effettuare:

Un altro particolare di cui tenere conto nella scelta dei nuovi registri di chiusura per motori tipo Testastretta Evoluzione / II° (848 - 1098 - 1198) è che per questi modelli è stato ridisegnato il bordo bombato esterno del registro. Su questi motori è stato riprofilato in modo da lasciare più spazio ai lobi delle camme adiacenti. A catalogo ricambi riportano la stessa nomenclatura, ma il design è differente, proprio come illustrato in questa immagine a destra. Sono illustrati alcuni registri vecchio modello a confronto dei nuovi. I nuovi modelli possono essere utilizzati su tutti i motori con stelo valvola da 7 mm., non viceversa.

misura registri 10

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookies Policy.