Gioco valvole Desmodue (standard - DS - EVO)

Il controllo del gioco valvole normalmente viene effettuato al tagliando dei 10.000, la loro regolazione è invece prevista al raggiungimento dei 20.000. Non sono regole fisse, specialmente al primo step dei 10.000 risulterà necessario regolare il gioco, cosa dovuta all'assestamento di tutte le componenti meccaniche della testa. Effettuate il controllo e/o la registrazione del gioco valvole prima di procedere alla eventuale sostituzione delle cinghie distribuzione, in modo da poter poi rifare la fase meccanica del motore (quando e se necessario)  in modo più preciso. Un paio di cose ovvie ma non troppo prima di iniziare: smontate le candele e lavorate a motore freddo!!
La procedura descritta può essere applicata sia ai motori Desmodue che ai DS/EVO. La differenza sostanziale fra le due grandi famiglie di motori, stà nella forma dei coperchi punterie che sui motori Desmodue sono rettangolari e dotati di una guarnizione di tenuta standard mentre nei DS/EVO è un o-ring. In entrambi i casi, consiglio di sostituire le guarnizioni ad ogni intervento. E' importante, soprattutto, rispettare i giochi valvola previsti a seconda della tipologia di motore.

In questo esploso di una testa 1000 DS si vedono chiaramente i bilancieri ed i registri valvola. Per accederci ed avere tutto in vista, si dovranno smontare i coperchi delle punterie, tenuti in sede da 4 viti con testa a brugola da 5 mm..


Come già anticipato e dovendo smontare le cinghie, prendete anche qui i riferimenti e verificate sia in fase di smontaggio che di montaggio di questi, così come descritto anche nella sezione dedicata al cambio cinghie per motori Desmodue. Si lavora sempre e solo su un cilindro alla volta posto al PMS in fase di scoppio, prima sulla testa verticale, in modo che si possa rimontare per prima la cinghia distribuzione dello stesso, rimontare la cinghia del cilindro orizzontale e quindi portare quest'ultimo al PMS in fase di scoppio ed iniziare a lavorarci sopra una volta rismontata la sua cinghia... più avanti sarà più chiaro!! Troverete qualche utile informazione al riguardo in questa paginetta web: LINK.

La distribuzione è accessibile da due coperchi posizionati sulla sommità di ciascuna testata. I coperchi sono vincolati da viti esagonali femmina da 5 mm.. Per smontare il coperchi ispezione della distribuzione del cilindro orizzontale, in alcuni modelli è necessario anche svincolare il radiatore olio.

Ecco cosa appare una volta tolto il coperchio delle punterie. In questo caso stiamo davanti ad una valvola di aspirazione del cilindro orizzontale. Si procede con la stessa metodologia di lavoro per tutte le valvole, indifferentemente siano di aspirazione o scarico.


Tolto il coperchio asciugate accuratamente l'olio residuo presente in zona. Verificate visivamente che non vi siano anomali segni di usura sui bilancieri, nei punti dove toccano i registri. Verificate anche lo stato delle molle di richiamo dei bilancieri di chiusura - non è impossibile trovarle spezzate -. Verificate anche lo stato delle superfici degli alberi a cammes.

Mettete quindi della carta da officina nella zona sottostante i bilancieri per evitare che oggetti estranei vi si infilino.‚Äč


La tecnica utilizzata per effettuare la misurazione dei giochi dei registri valvola la trovate descritta in modo dettagliato clikkando QUI. Nell'esempio pratico descritto in questa pagina web potrete rendervi conto di quanto sia pratico ed intuitivo. Nella tabella riportata qui sotto sono riportati i valori dei giochi valvola per i motori Desmodue. Al momento della misurazione i valori devono rientrare nel range indicato con "valori di controllo". Se il vostro motore avrà il gioco valvole fuori dai range previsti, si dovrà quindi intervenire per ripristinarli. E' sempre consigliabile intervenire anche se il gioco valvole si trova a circa 2 centesimi dal limite previsto.

Gioco valvole a freddo DESMODUE (350*) 600-750-900-940 - valori di controllo previsti solo quando indicati -
- Misure in millimetri - Valori di montaggio Valori di controllo
Valvola di aspirazone Apertura 0.10 - 0.12 (0.08 - 0.10) 0.05 - 0.12
Chiusura 0.03 - 0.05 (0.00 - 0.02) 0.05 - 0.15
 
Valvola di scarico Apertura 0.12 - 0.15 (0.10 - 0.12) 0.05 - 0.15
Chiusura 0.03 - 0.05 (0.00 - 0.02) 0.03 - 0.20

 * valori tra parentesi, relativi alla Serie SS350/400

Gioco valvole a freddo DESMODUE 400-620-695-696 (800**) - valori di controllo previsti solo quando indicati -
- Misure in millimetri - Valori di montaggio Valori di controllo
Valvola di aspirazone Apertura 0.10 - 0.15 0.05 - 0.15 (0.10 - 0.20)
Chiusura 0.00 - 0.05 0.00 - 0.20 (0.05 - 0.10)
 
Valvola di scarico Apertura 0.10 - 0.15 0.05 - 0.15  (0.10 - 0.20)
Chiusura 0.00 - 0.05 0.00 - 0.20 (0.05 - 0.10)

  * valori tra parentesi, relativi alla Serie SS800/Monster 800

Gioco valvole a freddo DESMODUE 696 - 1000 - 1100 DS/EVO - valori di controllo previsti solo per motore 1000 - 1100 DS -
- Misure in millimetri - Valori di montaggio Valori di controllo
Valvola di aspirazone Apertura 0.10 - 0.15 0.05 - 0.15 - no motore 796/1100 EVO -
Chiusura 0.00 - 0.05 0.00 - 0.20 - no motore 796/1100 EVO -
 
Valvola di scarico Apertura 0.10 - 0.15 0.05 - 0.15 - no motore 796/1100 EVO -
Chiusura 0.00 - 0.05 0.00 - 0.20 - no motore 796/1100 EVO -

N.B. per i motori 796 e 110 EVO non è previsto un range di "Valori di controllo".

I Giochi valvola sono soggetti ad aggiornamenti a seguito di circolari tecniche emanate conseguentemente alla migliore qualità dei materiali. I giochi valvola riportati si riferiscono a misure di sicurezza.

Come anticipato si lavora sempre e solo su un cilindro alla volta posto al PMS in fase di scoppio. Ricapitolando, sommariamente la sequenza di lavoro sarà:

  • si porta il cilindro verticale al PMS in fase di scoppio. Si sfila la cinghia (è sufficiente scostarla solo dalla puleggia condotta, non serve sfilarla) e si lavora sulla testata verticale.
  • Terminato il lavoro sulla testata verticale, si rimonta la cinghia del cilindro verticale tensionandola sommariamente, si porta il cilindro orizzontale al PMS in fase di scoppio.
  • Si sfila la cinghia (è sufficiente scostarla solo dalla puleggia condotta, non serve sfilarla) del cilindro orizzontale e si lavora sulla relativa testata.
  • Si rimonta la cinghia del cilindro orizzontale e si procede quindi ad una corretto tensionamento cinghie distribuzione.
  • Consiglio di verificare la fase meccanica ogni qualvolta si lavora sui giochi valvola.
  • Sarebbe ottimale far coincidere il lavoro sui giochi valvola con la sostituzione delle cinghie, in modo da riportare tutta la distribuzione a nuovo ad ogni intervallo.

Si dovrà ora lavorare direttamente sui registri valvola, in modo da ripristinare il corretto gioco di funzionamento. Per accedere ai registri valvola si dovranno compiere alcune manovre in modo da riuscire a sfilarli dallo stelo. Ovviamente, si andrà ad operare solo sui registri valvola che risulteranno fuori tolleranza.


Aiutandovi con una pinza a becchi sottili sfilate la molletta/distanziale di posizionamento posta sul lato del bilanciere di apertura. Prendete nota della posizione dei due rasamenti.

   

Tolta la molletta sarà possibile spostare lateralmente il bilanciere di apertura, in modo da riuscire a liberare il relativo registro. A volte è necessario ruotare leggermente la camma agendo sulla puleggia (ruotandola a mano).


Il registro apertura valvola si potrà sfilare agevolmente a mano.

   

Per sfilare il registro chiusura valvola si dovrà prima liberarlo dai due semianelli che lo fermano sulla apposita cava dello stelo.

Ruotate di qualche grado l'albero motore, in modo da portare l'albero a cammes a svincolare il registro di chiusura, fino al punto che con un giravite a testa piatta si riesca a spingere verso il basso il bilanciere di chiusura fino a che non appariranno i semianelli oltre il bordo superiore del registro. Ora si potranno togliere questi ultimi aiutandosi con un giravite con la testa magnetica.

Entrambi i semianelli possono essere mantenuti se in ottime condizioni - privi di venature, deformazioni apparenti, schiacciature, ecc. - , nel dubbio devono essere sostituiti con nuovi.

 
   

Il registro di chiusura valvola si potrà ora agevolmente sfilare dallo stelo.

   

Ecco come appare la distribuzione una volta rimossi i registri valvola. Ora sarà anche più agevole controllare lo stato dei bilancieri nella zona di contatto con i registri valvola. Le superfici dovranno presentarsi integre, prive di screpolature e con la superficie cementata perfettamente uniforme.


Stesso discorso per l'albero a cammes. Anche questo dovrà avere le zone di lavoro con i bilancieri assolutamente prive di screpolature. I normali segni di strisciamento saranno normali e fisiologici.

   

I registri valvola ed i semianelli possono essere acquistati - di pregevole fattura e materiali superlativi - on line dalla EMS oppure come normali ricambi presso la rete ufficiale Ducati.


I registri di chiusura andranno presi quasi sicuramente nuovi, mentre i registri di apertura potranno essere "ripresi" nelle dimensioni, andando a smerigliare dalla superficie di contatto con il bilanciere i centesimi in eccesso per ripristinare il corretto gioco di funzionamento.

La stessa cosa sarà possibile (anzi, consigliabile) fare, acquistando un registro di chiusura di un centesimo più grande del necessario.

   

Per riprendere le dimensioni di un registro, si dovrà disporre di un piano in metallo rettificato, carta abrasiva fine (grana 800 - 1000) e alcune gocce di olio motore.


Fissata con cura la carta abrasiva al piano rettificato, ungetela leggermente con dell'olio motore. Su questa superficie si dovrà far percorrere al registro (sfregandolo sulla superficie di lavoro con il bilanciere) un percorso ad "otto" tenendo una pressione il più possibile costante e perpendicolare al piano ed ogni "otto" percorso, ruotare il registro sul suo asse di mezzo giro. Si potrà riprendere la misura del registro smerigliando diversi centesimi di materiale (anche fino ad un decimo di millimetro).

Questa manovra sarà utilissima per ottenere dei giochi valvola veramente a misura.

Si potrà quindi procedere a rimontare i registri valvola e procedere ad una nuova misurazione dei giochi. Sostanzialmente si procede eseguendo a ritroso le operazioni di smontaggio:

  • precaricate il bilanciere di chiusura
  • infilate il registro di chiusura
  • sorcate con un filo di grasso i semianelli, posizionateli nelle cave predisposte sul corpo valvola e quindi rilasciate lentamente il bilanciere di chisura
  • verificate che il bilanciere di chiusura abbia ben spinto il relativo registro ed i semianelli in sede
  • ruotate il registro di chiusura e verificate il suo corretto montaggio
  • infilate il registro di apertura
  • riposizionate il bilanciere di apertura e la relativa molletta e rasamenti

Se avete sostituito i semianelli probabilmente risulteranno sfasati a quanto vi aspettavate! Questo perchè i nuovi semianelli tenderanno a far diminuire il gioco del bilanciere di chiusura. Ecco spiegato perchè sui manuali officina sono riportate le misure "di montaggio" e "di controllo". I valori "di montaggio" (necessariamente più stretti come valori) potranno essere comunque rispettati in questa fase, il funzionamento stesso del motore farà assestare la distribuzione in pochi cicli di funzionamento portando i giochi ampiamente nel range previsto per i valori di controllo.

Una volta portato il gioco valvola a misura procedete al rimontaggio dei coperchi punterie e di tutti gli accessori. Fatte le verifiche del caso ed eventuali (serraggi, cinghie distribuzione, ecc.) accendete il motore e portatelo alla temperatura di esercizio. Non si dovranno sentire rumori o ticchettii anomali provenire dalla testata. Eventualmente, sentiate questi rumori, anche durante la fase di riscaldamento, fermate immediatamente il motore e, una volta raffreddato, procedete nuovamente ad un controllo del gioco valvole. Come già detto all'inizio, come norma, è meglio avere il gioco valvole leggermente "lasco" piuttosto che tirato.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookies Policy.