Analizzatore gas di scarico "Gunson G4125"

Sui motori che non funzionano in ciclo closed-loop (sostanzialmente, senza sonda Lambda) e in caso di motori con elettronica modificata per uso sportivo o nei motori a carburatori, è possibile regolare il tenore di Co allo scarico in modo da avere un motore che permetta di funzionare ben regimato al minimo e che non borbotti o scoppietti in rilascio. Una buona regolazione del tenore di Co permette anche di variare un pelo il comportamento del motore, andando a regolarizzare la sua temperatura di esercizio e rendendolo ben reattivo al comando del gas. Per effettuate una corretta regolazione di questo parametro è però necessario utiizzare un analizzatore gas di scarico. Senza andare su costose apparecchiature professionali, la britannica Gunson produce un gas-tester adatto agli usi degli appassionati spippolatori che permette una lettura tutto sommato precisa del valore del tenore di Co allo scarico.

La lettura dei gas di scarico può avvenire direttamente dal silenziatore, inserendo sino in fondo la sonda per evitare letture contaminate, in caso si stia operando su uno scarico privo di catalizzatore. Nel caso si operi su uno scarico catalizzato, la lettura dovrà essere effettuata a monte del catalizzatore. Normalmente i collettori (anche quelli di serie) hanno delle apposite viti che chiudono dei fori filettati GAS, proprio a monte dei catalizzatori, che consentono di montare delle prese di pressione - reperibili presso i rivenditori di ricambi per caldaie - cui collegare le sonde degli analizzatori gas di scarico. In questo caso è importante che si raffreddino opportunamente i gas di scarico prima di arrivare al nostro gas-tester, pena di danneggiarlo irrimediabilmente!! E' sufficiente utilizzare un attacco a prolunga di metallo, un tubetto, di circa 30 cm di lunghezza ed almeno un metro e mezzo di tubo in gomma di raccordo con lo strumento per stare effettuare un lavoro in sicurezza.

Gunson New 13Partiamo con l'analizzare cosa ci troviamo davanti quando apriamo una scatola del kit Gunson gastester completo. Si ha: 

  • strumento con cavi elettrici di alimentazione e morsetti a coccodrillo
  • n.1 tubo di gomma corto (sfiato sensore)
  • n.1 tubo di gomma medio (collegamento sensore-strumento)
  • n.1 tubo di gomma lungo (collegamento asta prelievo-sensore)
  • n.1 asta prelievo in alluminio, dotata di molle per trattenerla nello scarico

Gunson New 12Particolare del display di lettura e della relativa manopolina di regolazione per resettarlo prima di effettuare la lettura.


Gunson New 10

Particolare della zona posteriore dello strumento, area interessata al collegamento dei vari tubetti.


Gunson New 5Ed ecco i tubetti attaccati. I collegamenti, partendo dai tre attacchi presenti dietro al sensore e partendo dal più alto:

  • tubetto medio, da collegare tra il sensore e lo strumento
  • tubetto lungo di collegamento con l'asta di prelievo
  • tubetto corto di sfiato 

Gunson New 7Collegato il tutto, si alimenta lo strumento per poterlo resettare al volare medio di Co che si ha nell'atmosfera ovvero il 2%. Per l'alimentazione si può usare la batteria stessa della moto (i cavi di collegamento sono molto lunghi) o una semplice batteria a 12V... ho fatto il figo, ho usato una batteria al litio da 5Ah! Appena collegato, il display inizierà a leggere valori sballati che cambiano di continuo. Attendete almeno 10 minuti e la lettura si stabilizzerà. Agite quindi sulla manopolina di regolazione in modo da avere una lettura sul display pari a 2.0. E' importante che questa regolazione venga effettuata in un locale ben areato, ottimale tenere la porta del vostro garage aperta.


Accendete quindi la moto e regimatela termicamente (temperatura acqua o olio di utilizzo). Indicativamente almeno 70-80 gradi per i motori raffreddati ad acqua, almeno 60-70 gradi per i motori raffreddati ad aria/olio. La lettura del tenore di Co si effettua con il motore al minimo. Il sondino lo si infila nello scarico, più profondamente possibile in modo da fargli captare al meglio i gas di scarico e quindi rendere la lettura il più possibile precisa. Come ha detto il nostro Cabaciccio: "Il valore di taratura in aria del gunson è 2% , diventa un pò ballerino dopo che aspira i gas caldi della moto , fagli aspirare un pò di gas , e poi ripeti la procedura di taratura in aria , rimarrà stabile" . Effettuate almeno 2-3 misurazioni per fare una media il più possibile accurata e una lettura quindi affidabile.

Gunson New 1Gunson New 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookies Policy.